Emily Brontë è da sempre la sorella più misteriosa delle tre: non esistono prove di relazioni amicali o sentimentali al di fuori degli affetti familiari; non sappiamo come trascorresse le lunghe ore spese nella brughiera. Il mistero legato alla sua figura coinvolge addirittura il manoscritto del suo celebre romanzo Cime Tempestose, che risulta ancora oggi disperso. Studiosi e appassionati bronteani si pongono anche un altro quesito riguardo Emily Brontë: il secondo romanzo esiste? Trascinate noi stesse dalla curiosità, abbiamo svolto alcune ricerche e ve le raccontiamo.

Emily Brontë: il secondo romanzo dell’autrice di Cime Tempestose esiste?

Foto da Wikipedia

La biografa Juliet Barker riporta un’interessante lettera dell’editore Thomas Cautley Newby indirizzata a Ellis Bell, pseudonimo dietro il quale scriveva Emily. In questa lettera,  l’ editore di Agnes Grey e Cime Tempestose parla chiaramente di accordi per un prossimo romanzo. Newby le consiglia anche di non affrettarsi nel completamento dell’opera ma di proporla quando ritenuta valida perché questo secondo lavoro avrebbe potuto confermare la sua fama agli occhi della critica. Alcuni studiosi ritengono che in realtà quella lettera potesse essere indirizzata ad Anne, che aveva già pubblicato appunto Agnes Grey ed era presumibilmente all’opera con la stesura di La signora di Wildfell Hall. Nonostante a Newby fosse già successo di confondere gli pseudonimi delle sorelle, sono in molti a sostenere che quella lettera fosse rivolta proprio a Emily.
A oggi di questo presunto secondo manoscritto non esiste traccia e sul mistero della sua eventuale sparizione convivono diverse teorie e ipotesi.

Teorie e ipotesi

La più accreditata è quella per cui sia stata Charlotte a distruggerlo perché incompleto e non consono, per tematiche o personaggi, alla pubblicazione. Si sarebbe potuto trattare in questo caso di un atteggiamento piuttosto tipico di Charlotte che, come riportato da Barker e altri, si è espressa per Cime Tempestose in maniera molto critica e ha perfino modificato alcune delle poesie di Emily dopo la sua morte.

La studiosa bronteana Sarah Fermi ha avanzato teorie molto interessanti riguardo i cambiamenti apportati da Charlotte alle poesie della sorella. Fermi li ha collegati alla mancanza di informazioni sulla sua vita, nell’ipotesi che dietro questo potesse esserci una volontà della stessa Emily Brontë di celare alcuni aspetti della propria esistenza dopo la morte. Questo potrebbe dare adito a nuove interpretazioni. Noi per esempio ci chiediamo se, sulla base di questa ipotesi, sia possibile che proprio Emily abbia proposto a Charlotte di distruggere il manoscritto.

Oppure, semplicemente, il testo non è mai esistito. O ancora non è mai stato distrutto ma è andato perduto. Chissà che nEmily Brontë: il secondo romanzo esiste?on sia nascosto o dimenticato in qualche polveroso cassetto, in attesa di essere riportato alla luce. Per ora resta un mistero. 

Il manoscritto di Cime Tempestose

Il mistero dei manoscritti di Emily continua a incuriosire non solo studiosi e appassionati, ma anche artisti come Clare Twomey che nel 2018 ha pensato a un progetto unico.  Nell’ anno del bicentenario di Emily ha esposto all’interno del Parsonage un libro vuoto. I visitatori del museo potevano trascrivere a mano, una riga ciascuno, le frasi dell’intero romanzo Cime Tempestose. Con grande emozione abbiamo partecipato anche noi a “Wuthering Heights a Manuscript” che è oggi esposto, ormai completo, nel Brontë Parsonage Museum.

Se il testo scritto dalla mano di Emily Brontë è ancora disperso, grazie a questo progetto artistico oggi esiste un manoscritto composto dalle calligrafie di più di diecimila persone provenienti da tutto il mondo che, attraverso il proprio modo di scrivere, hanno dato nuova vita alla storia di Cime Tempestose, restituendo ad Emily quello che il tempo le ha rubato e rendendo omaggio a colei che ci ha donato uno dei romanzi più indimenticabili della letteratura inglese.

Siamo convinte che anche voi avete vi ponete le stesse domande su Emily Brontë: il secondo romanzo esiste? Dove si trova il manoscritto di Cime Tempestose? Se siete curiosi di conoscere meglio l’unico romanzo che ci ha lasciato questa formidabile autrice non perdetevi il nostro saggio: E sognai di Cime Tempestose. 

Serena e Selene