Brontë curiosità: Haworth – Un articolo di Maddalena De Leo

Pin it

Il nome Haworth deriva dall’antico inglese (Old English), nella quale lingua significava ‘fattoria circondata da una siepe’ poiché normalmente a quel tempo le fattorie erano recintate. Il villaggio non viene menzionato comunque nel Domesday Book [1]. La ferrovia a Haworth, cioè quella che ancora oggi vediamo con la caratteristica locomotiva a vapore, fu costruita nel …

Libro spazzatura o volgare imitazione?- Un articolo di Maddalena De Leo

Pin it

Nel 2001 mi capitò di leggere il romanzo Here on Earth scritto dall’autrice americana Alice Hoffman, all’epoca forse poco conosciuta ma oggi, a quanto pare, prolifica e conosciuta autrice. Lo ricordo ancora come uno dei libri peggiori che abbia letto in vita mia e ciò è confermato dalla recensione che ne scrissi all’epoca e che …

Curiosità brontëane: leggende a Haworth- Articolo a cura di Maddalena De Leo

Pin it

Diamo uno sguardo alle tante leggende e alle tradizioni locali raccontate da Tabby ai ragazzi Brontë nelle sere tempestose d’inverno. Quella che più colpi’ la loro fantasia fu la leggenda relativa al gytrash, un leggendario cane nero ben conosciuto nell’Inghilterra settentrionale. Pare che esso infestasse le strade solitarie in attesa dei viaggiatori apparendo in forma …

Letture: Il Primo Manoscritto Ritrovato (In Prosa)- Articolo di Maddalena De Leo

Pin it

Il primo dei due manoscritti di Charlotte Brontë, ambedue ritrovati per caso nel libro The Remains of  Henry Kirke White, è un breve racconto in prosa non datato che presumibilmente risale all’anno 1833, quando la giovane autrice iniziava con il fratello Branwell quella collaborazione letteraria che dove’ in breve portare i due alla creazione della …

Curiosità brontëane e fantasmi- Articolo di Maddalena De Leo

Pin it

Che ne direste di saperne di più sui fantasmi che si aggiravano a Haworth all’epoca delle Brontë? Queste entità erano di casa lì fra Settecento e Ottocento e la domestica Tabby amava raccontare delle loro apparizioni nei vari edifici del villaggio. Sembra che nella Old Hall, sita a sud del paese, ancora all’epoca delle Brontë …